Gruppo Nazionale Guastatori

Corpo dei Guastatori    

(21 gennaio 1793)


"Questo Corpo deve essere composto di gente forte, disinvolta e propria per il servizio di Guastatore, ed abile perciò ad ogni sorte di lavoro, alla costruzione di ponti sodi, di ponti di barche, e travagli da mina, a quelli di terra, e simili, e gli Ufficiali massimamente dovranno avere un'idea di Architettura Militare"

ARTIFICIERI DELL’ESERCITO ITALIANO: OPERAZIONE “VADUM” BACK STAGE

Una cerimonia dedicata all’ordigno d’aereo neutralizzato a Vadena (BZ) nel maggio scorso, dal 2° reggimento genio guastatori alpini della “JULIA”, in onore della Beata Vergine Maria.

Trento, 11 settembre. Si è tenuta oggi presso il 2° reggimento genio guastatori alpini una ristretta ed essenziale cerimonia d’inaugurazione di una nicchia dedicata alla Beata Vergine Maria, presenti il Sindaco di Vadena. La  statua icona donata da un benefattore del reggimento, anche egli presente all’evento, è stata adagiata infatti dentro al corpo bomba ricavato dopo la neutralizzazione  dell’ordigno d’aereo da 2000 libre, presso il comune di Vadena il 31 maggio di quest’anno, ad opera degli artificieri dell’Esercito Italiano appartenenti ai guastatori della Brigata Alpina “JULIA” con l’Operazione “VADUM”.

Si è trattato di un momento particolarmente risoluto e profondamente sentito, a testimoniare la cooperazione che lega le istituzioni qui rappresentate con la Forza Armata stessa e la cittadinanza, accompagnato dalla benedizione inaugurale da parte del Cappellano Militare del reggimento, Don Michele Mastropaolo, con la liturgia di rito e suffragato sia dalle parole del Comandante del reggimento, Colonnello Gaetano Celestre, sia degli illustri ospiti. La cerimonia è terminata con la recita della Preghiera del Geniere, che rappresenta l’identità tecnica del reggimento.


 
Comunicazioni
Cartoline commemorative del centenario della costituzione del 3° Reggimento Guastatori

In occasione  del centenario di costituzione del 3° Reggimento Guastatori sono state realizzate delle cartoline commemorative ed un disegno che illustrano, nelle divise e nelle attività operative, l'evoluzione del guastatore in questo secolo di vita.
La serie delle cartoline (visibili qui sotto) è composta da 4 elementi in formato cartolina, mentre il disegno (anch'esso visibile qui sotto) è su cartoncino stilizzato di dimensione 42 x 30 cm e ne sono stati realizzati 100pz., numerati in sequenza.
Il costo delle cartoline e del disegno è di € 10,00 (dieci). A questa cifra dovrà essere calcolato a parte il costo per la spedizione, sia in Italia che all'estero". Chi fosse interessato all'acquisto invii una e-mail all'indirizzo - info@guastatori.it - con l'indirizzo di spedizione. Riceverà una risposta contenente il costo totale comprensivo della spesa di spedizione, che dovrà essere autorizzata sempre tramite e-mail. 

Sito Web

"Durante lo scorso mese di Agosto il sito del gruppo nazionale guastatori è stato interamente rinnovato. Molti dei dati che si trovano sul precedente server, e che non hanno ancora trovato posto sul nuovo sito, saranno presto re-inseriti.
Tra questi ci sono le gallerie di immagini degli incontri avvenuti negli anni passati che migreranno all'interno della pagina "chi e cosa" in - adunate, incontri e assembramenti -.

Sala Museale

"Infine, per meglio tenere vivo il ricordo di Quanti si votarono al supremo sacrificio e rendere ad Essi un tangibile omaggio, sarebbe mio intendimento allestire un Sacrario nell’interno della caserma del reggimento." Col. Salvatore De Nigris

Gadget

Alcuni gadget a disposizione dei soci

Area Tecnica - Webinar

In questa area è possibile condividere idee sostenibili per l'ingegneria militare, riguardanti la realizzazione di strutture orizzontali come strade, ferrovie, aeroporti e ponti, e verticali come i posti comando, le strutture logistiche e per l'alloggiamento. Ma anche le demolizioni mediante mezzi meccanici e mediante esplosivi e le bonifiche di ordigni bellici.